Chopin in Jazz


Il M°Riccardo Arrighini mette in scena una delle figure più rapprentative della storia del pianoforte, ed uno degli autori che lui stesso ha amato di più in senso assoluto dai tempi in cui studiava da bambino. E che rappresenta il compositore pianistico per eccellenza e tappa d’obbligo al Conservatorio per tutti i pianisti che vogliano acquisire una tecnica pianistica di rilievo.
Il pianista toscano tocca con questo progetto il meglio del vastissimo repertorio del grande musicista nato a Varsavia e sepolto al cimitero di Père Lachaise a Parigi, accanto alla tomba di un altro grandissimo pianista del ‘900 jazzistico: Michel Petrucciani. Quindi Valzer, Notturni, Ballate, Sonate, Preludi, ovviamente col tocco classico e jazzistico di Arrighini, con divagazioni pop e latine neglle ritmiche e negli arrangiamenti.
Un tributo sentito già su CD per la nuova etichetta “SYMPHOBIA” della RICCARDO ARRIGHINI PRODUCTION